Logo_Interreg_GATE
Soci Fondatori

Materiali | DOLOMITI D’AMPEZZO – Guida alla conoscenza delle meraviglie naturali di Cortina

pixcube-paneveggio-DSC_8359 Biblioteca
28 maggio 2015

Dalla biblioteca delle Regole d’Ampezzo

libroparco rid.

DOLOMITI D’AMPEZZO – Guida alla conoscenza delle meraviglie naturali di Cortina

Uno dei principali obiettivi nella gestione di un’area protetta è la diffusione di una “coscienza” ambientale (…) Ma come realizzare questo obiettivo? È proprio la ricerca di una risposta che ha spinto la Deputazione delle Regole a portare avanti con convinzione questo progetto editoriale, caratterizzato da un rigoroso taglio scientifico, ma nel contempo accessibile a tutti. Lo scopo che ci si è prefissati è offrire una chiave di lettura per aprire lo scrigno incantato delle Dolomiti d’Ampezzo, mettendo ben in evidenza le particolarità di questa terra. La valle di Cortina, infatti, è segnata da secoli di convivenza tra uomo e natura; i suoi abitanti seppero gestire le risorse naturali con attenzione e oculatezza ben sapendo che da questo dipendeva la loro stessa sopravvivenza e quella delle generazioni future. Ogni regoliere conosceva a fondo il territorio in quanto era una parte essenziale della vita quotidiana, oggi non è più così e bisogna che ognuno di noi si impegni non solo a custodire questa preziosa eredità, ma anche a capire la straordinaria ricchezza racchiusa tra queste montagne, perché il nostro futuro dipende da un rigoroso rispetto dell’ambiente e della natura (…) Sicuramente le montagne, silenziose testimoni dello scorrere del tempo, ci saranno ancora quando l’uomo non calpesterà più la terra, ma mi fa piacere pensare che nel nostro piccolo abbiamo contribuito a farle rispettare ed amare.

Il libro è suddiviso in vari capitoli che approfondiscono altrettanti aspetti: storia, geologia, flora e fauna per dare con rigore scientifico un’ampia informazione sulle Dolomiti d’Ampezzo. Gli autori ci accompagnano alla scoperta degli animali grandi e piccoli che popolano la valle, di boschi, prati e pascoli ricchi di biodiversità, di rocce, fossili e atolli corallini, indizi pietrificati di ambienti marini preistorici. Il capitolo finale poi ci fa riflettere sulla storia vicina e lontana che ha segnato la vita della nostra valle (…)

Cinzia Ghedina
Presidente delle Regole d’Ampezzo
Febbraio 2011

X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo.
Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto