Logo_Interreg_GATE
Soci Fondatori

Attività | I primi balconi panoramici sulle Dolomiti UNESCO

IMG_8407 Progetto
17 dicembre 2015

Con l’obiettivo di promuovere la conoscenza e la valorizzazione del territorio Patrimonio UNESCO, la Fondazione Dolomiti UNESCO aveva affidato a Dolomiti Project uno studio preliminare per realizzare punti informativi del Bene Naturale in aree hot spot delle Dolomiti.

Lo studio – “Implementazione delle linee prioritarie della programmazione strategica generale di gestione del sito Dolomiti – Dolomiten – Dolomites – Dolomitis UNESCO” – è stato realizzato (si trova qui) nel 2014 e tra i vari hot spot individuati erano stati individuati anche 31 balconi panoramici ben distribuiti nei nove Sistemi che compongono il Bene.

Il 27 agosto la Provincia autonoma di Bolzano ha inaugurato la prima terrazza panoramica sul monte Specie, realizzata a 2307 metri sul livello del mare, nel Parco Fanes-Senes-Braies. Il panorama dalla prima terrazza dolomitica è spettacolare e spazia tra l’altro sulle cime di Sesto e Braies, i Cadini e il Cristallo. La terrazza sul Monte Specie è il progetto pilota e funge da primo passo per i successivi interventi.

Anche la Provincia di Belluno sta nel frattempo lavorando alla progettazione di tre delle terrazze panoramiche individuate sul suo territorio dallo studio di Dolomiti Project. Le aree panoramiche scelte sono quelle del Monte Rite a Cibiana di Cadore, del Monte Agudo ad Auronzo di Cadore e della Faverghera sul Nevegal a Belluno.

X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo.
Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto