Logo_Interreg_GATE
Soci Fondatori

Eventi | Dolomiti e clima a Misurina

misurina-tavola-rotonda Conferenza
18 gennaio 2019

Il Comune di Auronzo di Cadore, in collaborazione con l’Istituto Pio XII di Misurina, propone una tavola rotonda sull’argomento

“Il cambiamento climatico e

la rinascita delle Dolomiti Bellunesi dopo l’emergenza maltempo”

venerdì 18 gennaio alle ore 18 a Misurina.

Modera gli interventi Massimiliano Ossini.

L’incontro, voluto dal Sindaco Tatiana Pais Becher, si terrà nella Perla delle Dolomiti, dove lo scorso anno è stato posto il primo cartello stradale che identifica il territorio come appartenente al Patrimonio Mondiale UNESCO.

La tavola rotonda sarà introdotta e moderata dal giornalista di RAI 1 Massimiliano Ossini, che ritorna ad Auronzo di Cadore dopo il successo della presentazione del libro “Kalipè”, accompagnato per l’occasione anche dall’amico conduttore di “Linea Bianca” Lino Zani.

Al dibattito prenderanno parte numerosi ospiti, rappresentanti di vari enti coinvolti dall’emergenza maltempo, in primis l’Assessore alla Protezione Civile della Regione Veneto Gianpaolo Bottacin.

L’incontro sarà un’occasione per riflettere su come un’emergenza possa divenire un’opportunità per ripensare il futuro di un territorio da salvaguardare come quello delle Dolomiti Patrimonio Mondiale.

Il Presidente dei Fondi dei Comuni Confinanti, il Senatore Paolo Saviane, spiegherà come i fondi di area vasta potrebbero contribuire allo sviluppo delle Dolomiti Bellunesi, se gli Amministratori locali sapranno coglierne le opportunità; il Direttore della Fondazione Dolomiti UNESCO Marcella Morandini illustrerà l’importanza di appartenere al Patrimonio Mondiale; il Direttore dell’Istituto Superiore di Sanità Angelo Lino Del Favero interverrà sul tema del cambiamento climatico e con il direttore clinico del Pio XII, Ermanno Baldo, illustrerà la convenzione appena siglata tra i due istituti con l’obiettivo di realizzare a Misurina un laboratorio d’alta quota.

L’imprenditore cadorino Francesco De Bettin, Presidente di DBA group, interverrà sul tema dell’economia circolare e del riutilizzo del legname dopo l’emergenza maltempo; Alex Barattin, delegato del Soccorso Alpino della Provincia di Belluno, introdurrà il tema della sicurezza in montagna, che verrà trattato anche da Lino Zani, guida di Papa Woityla e  Ambasciatore delle montagne nel mondo presso la FAO.

Chiuderà la tavola rotonda il teologo e scrittore Vito Mancuso, con un a riflessione sul tema della Bellezza, anche delle Dolomiti, e della nostra responsabilità nei suoi confronti.

 La cittadinanza è invitata – Entrata Libera

X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo.
Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto