Logo_Interreg_GATE
Soci Fondatori

Eventi | Rome Museum Exhibition

roma-museum-exhibition Conferenza
29 novembre 2018

Appuntamento alla Fiera di Roma con

Rome Museum Exhibition [RO.ME]

giovedì 29 novembre 2018

Rome Museum Exhibition [RO.ME], la prima edizione della manifestazione sui musei, sui luoghi e le destinazioni culturali, promossa col patrocinio della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO, del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, della Regione Lazio e di Roma Capitale, nell’ambito dell’Anno Europeo del Patrimonio Culturale, si terrà a Roma, dal 29 novembre al 1 dicembre 2018 presso la Fiera di Roma.

Il programma interattivo degli incontri è consultabile al sito web Rome Museum Exhibition [RO.ME].

Fra le numerose conferenze organizzate da Rome Museum Exhibition [RO.ME], la Fondazione Dolomiti UNESCO è lieta di partecipare alla tavola rotonda

Patrimonio mondiale UNESCO:

modelli di gestione, esperienze e percorsi di valorizzazione a confronto

Appuntamento presso la SALA 2 della Fiera di Roma alle ore 16.00 di giovedì 29 novembre.

Portavoce della Fondazione il direttore Marcella Morandini che interverrà nella sessione al fianco di:

Lucia Bergonzoni, Sottosegretario al Ministero per i Beni e le Attività Culturali

Eugene Jo, Coordinatore World Heritage Leadership Project ICRROM – IUCN

Francesco Sirano, Direttore Parco Archeologico di Ercolano

Valentina Ippolito, Vice Direttore del Centro Storico di Firenze Unesco

Modera l’incontro Jane Thompson, gruppo di lavoro ICRROM per World Heritage

Rome Museum Exhibition [RO.ME]

Un’occasione di divulgazione del patrimonio culturale per il pubblico.

Exhibit per avvicinare il grande pubblico ai beni culturali: saperi, entertainment, tecnologie e innovazione.

Obiettivi:

  • Contribuire alla valorizzazione del patrimonio culturale come strumento di promozione della pace e del dialogo tra i popoli in accordo con i Sustainable Development Goals 2030. L’Italia è la custode di un patrimonio storico – artistico – archeologico – paesaggistico unico al mondo con eccellenze nel campo della tutela, della conservazione e del restauro dei beni culturali.
  • Rappresentare l’Italia come un sistema di destinazioni culturali e ambientali, qualità diffuse in grado di sviluppare una offerta integrata di fruizione, di promuovere territori e valorizzare luoghi, conoscenze e creatività che fanno dell’Italia un circuito di bellezza straordinariamente esteso.
  • Testimoniare che uno sviluppo sostenibile del territorio puntando sul patrimonio storico, artistico e paesaggistico, sulle esperienze associative, sulla capacità di unire energie pubbliche e private, sul coinvolgimento dell’intero sistema locale, per promuovere il benessere dei cittadini è una strada possibile da percorrere.

X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo.
Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto