Logo_Interreg_GATE
Soci Fondatori

News | La Val si presenta a livello internazionale come il “paese dei prati di montagna”

La Val Labfest 2014 Fondazione Dolomiti UNESCO World Heritage
21 aprile 2016

Bellissime notizie arrivano da La Val (Alta Badia, Sudtirolo). Dopo l’edizione zero del Dolomites UNESCO Labfest (settembre 2014) dedicato al tema degli #Sfalci dei prati e sulla cura del paesaggio, l’Associazione Turistica e il Comune di La Val hanno scelto di raccontarsi al mondo come ‘paese dei prati di montagna’. Secondo l’Associazione Turistica di La Val il Labfest è stato l’occasione giusta per riflettere sulla propria unicità e per trovare le modalità più idonee per valorizzarla. Il riconoscimento UNESCO, ha consentito loro di fermarsi a riflettere sul futuro della comunità locale, e di trovare insieme nuove strade per promuovere in maniera innovativa il territorio Patrimonio dell’Umanità, senza comprometterne la conservazione e la tutela. L’esperienza di La Val mostra come il riconoscimento UNESCO sia un’opportunità anche dal punto di vista socio-economico.

La Val durante e dopo il Labfest #Sfalci

Ma andiamo a vedere cosa era successo in quei fortunati tre giorni di sole nella piovosa estate 2014. Grazie all’entusiasmo e alla creatività dell’Associazione ISOIPSE, a decine di volontari ed alla collaborazione degli abitanti di La Val, a #Sfalci è stato infatti possibile discutere durante workshop, escursioni, conferenze, spettacoli e proiezioni di tanti temi legati alla gestione dei prati e alla cura del paesaggio, di spopolamento e ritorno alla montagna, di tradizione e contemporaneità. La modalità scelta per farlo è stata quella della partecipazione: abitanti, produttori, amministratori, tecnici, tutti hanno potuto dire la propria idea, consentendo di creare un mosaico unico di contenuti e proposte.

Basandosi su questi momenti di riflessione nel giugno 2015, un anno dopo il Labfest #Sfalci, La Val ha ottenuto la certificazione europea di “Wanderdorf/European Hiking Village”, con lo slogan “Vare pur vare sön pra da munt in flu tl monn imponёnt dles Dolomites/ Passo dopo passo sui prati in fiore nel mondo delle Dolomiti/ Schritt für Schritt über blühende Bergwiesen in die majestätische Welt der Dolomiten wandern”. Ad oggi stanno aderendo numerose strutture ricettive locali per l’ottenimento della certificazione di “Wanderspezialist”, mentre la comunità sta ragionando sulla caratterizzazione di prodotti e tematiche legate all’ospitalità su questo splendido patrimonio territoriale dei prati e della loro cura.

Un esempio virtuoso di come il riconoscimento UNESCO possa davvero essere un’opportunità per i territori!

X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo.
Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto