Logo_Interreg_GATE
Soci Fondatori

News | Provincia Autonoma di Trento: approvata la Strategia Complessiva di Gestione del Bene Dolomiti UNESCO

flickr World Heritage
7 marzo 2016

Venerdì 4 marzo la Giunta provinciale di Trento, su proposta dell’Assessore alle infrastrutture e all’ambiente Mauro Gilmozzi, ha approvato la Strategia Complessiva di Gestione del Sito UNESCO Dolomiti. 

E’ dello scorso 26 gennaio l’approvazione della Strategia da parte della Giunta provinciale di Bolzano.

Elaborata dalla Fondazione Dolomiti UNESCO, la Strategia Complessiva di Gestione è lo strumento per promuovere ed implementare la gestione a rete del Bene Naturale. Sono 4 i “pilastri” su cui poggia la Strategia Complessiva di Gestione: patrimonio (conservare gli eccezionali valori universali per un territorio orientato al Patrimonio Mondiale), esperienza (valorizzare l’esperienza di visita per un turismo sostenibile orientato al Patrimonio Mondiale), comunità (accrescere la consapevolezza locale per una comunità rivolta al Patrimonio Mondiale), sistema (coordinare le attività gestionali per una governance rivolta al Patrimonio Mondiale).

Saranno le amministrazioni regionali e provinciali, (Province autonome di Trento e Bolzano, Regione Veneto e Friuli Venezia Giulia, Province di Belluno, Prodenone e Udine) i Parchi (naturali, regionali, provinciali e nazionali), gli enti locali (Comunità e Comuni) i soggetti deputati all’attuazione della Strategia Complessiva di Gestione, a loro è demandata la responsabilità diretta sul territorio World Heritage Site Dolomiti e l’esercizio delle competenze nell’organizzazione e pianificazione territoriale.

 

Foto di: chripell | Flickr

X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo.
Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto