Dolomiti Days – Workshop e partecipazione | 24.09 appuntamento a Lozzo di Cadore

Evento terminato
Quando:

15.09.2016

Presentazione

Tra Agosto e Ottobre 2016 la Fondazione Dolomiti UNESCO invita a partecipare a cinque workshop tecnici nell’ambito dei Dolomiti Days. L’evento è coordinato dalla Regione Friuli Venezia Giulia attraverso il dipartimento Dolomiti UNESCO.

Azioni progettuali e di governance del Patrimonio –>

sabato 24 settembre a Lozzo di Cadore presso Palazzo Pellegrini – sede del GAL Alto Bellunese

invito-workshop-lozzo-di-cadore

I prossimi appuntamenti:

1.

COSTRUIRE NEL PATRIMONIO MONDIALE TRA INNOVAZIONE E TUTELA DEI VALORI UNIVERSALI –>

sabato 1 ottobre a Casso presso Spazio Espositivo – ex Scuola

2.

POLITICHE ABITATIVE E MONTAGNA –>

sabato 14 ottobre a Montereale Valcellina presso Biblioteca Comunale

#Dolomiti2040 report del Tavolo agricoltura del World Cafè di La Val (Alta Badia) 2015

Obiettivi generali

Le attività annuali della Rete Funzionale del Patrimonio Paesaggistico e delle Aree Protette e il processo di governance complessivo guidato dalla Fondazione Dolomiti UNESCO forniscono il quadro concettuale entro cui si articoleranno i cinque workshop tematici.

Tali incontri possono infatti leggersi come momenti di discussione collettiva e di partecipazione attiva degli attori locali agli obiettivi e alle questioni attualmente nell’agenda della Rete e della stessa Fondazione Dolomiti UNESCO, ovvero l’armonizzazione degli strumenti di governo del territorio con particolare attenzione alle regole ed ai principi legati alla progettazione nel paesaggio dolomitico.

I cinque workshop sottoscrivono pienamente l’attuazione della Strategia Complessiva di Gestione messa a punto dalla Fondazione già nei primi mesi dopo il corposo processo partecipativo di #Dolomiti2040.

I workshop hanno anche uno scopo formativo e di aggiornamento professionale e quindi sono coinvolti gli ordini professionali delle cinque province, i Sostenitori della Fondazione e gli uffici tecnici delle amministrazioni (in tal senso gli Ordini professionali si occuperanno di definire le procedure per acquisire crediti formativi).

Museo_Ladino_World_Cafe7

Metodo

I workshop vedono applicate le tecniche dei metodi partecipativi (Open Space Tecnology, World Café) a cui si associano comunicazioni frontali da parte di esperti per inquadrare i temi e dalla presentazione di buone pratiche associate all’argomento trattato.

Risultati attesi

Ogni incontro ha come risultato un documento di sintesi (instant report) in cui sono riportate e consegnate a tutti i partecipanti  le decisioni assunte e le proposte avanzate. A questi si unirà, a consuntivo totale dell’insieme dei workshop, la sintesi degli esiti del processo partecipativo attuato.

In ciascun workshop è possibile pertanto richiamare l’attuazione di obiettivi e linee strategiche evidenziate nella strategia complessiva, alla quale si può contribuire attraverso questi momenti di partecipazione attiva e produzione di pensiero “in rete”.