Logo_Interreg_GATE
Soci Fondatori

News | “Dolomiti. Montagne – Uomini – Storie”: il 6° e ultimo DVD in edicola con i quotidiani Trentino e Alto Adige

sesto-dvd-dolomiti-unesco World Heritage
24 ottobre 2018

Dopo il Veneto e il Friuli è la volta del Trentino Alto Adige: quella di mercoledì 19 settembre è una data da memorizzare perché i quotidiani “Trentino” e “Alto Adige” inizieranno la distribuzione dei sei DVD che compongono il reportage “Dolomiti. Montagne – Uomini – Storie”, realizzato da Piero Badaloni con la collaborazione di Fausta Slanzi e le fotografia e il montaggio di Nicola Berti.

Ognuno dei sei DVD resterà disponibile in edicola per tutta la settimana e sarà acquistabile al prezzo di 7,8 euro più il costo del quotidiano.

Da mercoledì 24 ottobre in edicola il sesto e ultimo DVD ‘Dal passato al futuro’

RACCONTARE LA MONTAGNA È GUARDARSI ALLO SPECCHIO

Con la distribuzione dei DVD nelle province di Trento e di Bolzano si completa l’iniziativa che la Fondazione Dolomiti UNESCO ha intrapreso grazie alla collaborazione di vari quotidiani: in Veneto il “Corriere delle Alpi”, “La Tribuna di Treviso” e “La Nuova Venezia”, in Friuli Venezia Giulia “Il Messaggero Veneto” e “Il Piccolo”, ora il “Trentino” e l’“Alto Adige”. I documentari di Piero Badaloni hanno già avuto un ottimo riscontro di pubblico, grazie anche alle varie programmazioni televisive, ma rappresentano un patrimonio di immagini e voci che gli abitanti delle Dolomiti non possono non tenere accanto alla tv. Nell’era della “diretta permanente” le sei puntate del reportage rappresentano una boccata d’ossigeno salutare, offrono la possibilità di sedersi, lasciarsi coinvolgere dalle montagne, dagli uomini e dalle storie raccontate, per poi tornare a vivere le Dolomiti con maggiore consapevolezza di abitare, o anche solo frequentare, un Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Raccontare la montagna a chi non la conosce è importante, ma altrettanto importante è raccontarsi reciprocamente, guardarsi allo specchio, capirsi. Di qui l’intuizione di distribuire il documentario direttamente nelle cinque province e nelle regioni che al loro interno custodiscono i nove Sistemi dolomitici riconosciuti dall’UNESCO.

X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo.
Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto