Soci Fondatori

News | Dolomiti in mostra per le scuole

mostra-didattica-dolomiti-unesco Ricerca e Formazione
29 Novembre 2022

È a disposizione degli istituti scolastici secondari di primo e secondo grado, ma anche di enti e associazioni che ne faranno richiesta, la mostra didattica intitolata «Le Dolomiti Patrimonio Mondiale UNESCO. Fenomeni geologici e paesaggi umani». I 18 pannelli che la compongono sono stati visibili (e lo sono ancora, ma solo fino al 2 dicembre) a Palazzo Piloni, sede dell’Amministrazione Provinciale di Belluno, che ha ospitato anche la presentazione dell’iniziativa frutto del lavoro della Rete della Formazione e della Ricerca Scientifica della Fondazione Dolomiti UNESCO attraverso Tsm|step Scuola per il Governo del Territorio e del Paesaggio, con la curatela scientifica del professor Bruno Zanon.

Le ragioni del riconoscimento, le sfide per la gestione

La mostra è stata concepita come strumento didattico per le scuole e si propone di rendere evidenti le ragioni geologiche e paesaggistiche che hanno determinato l’iscrizione delle Dolomiti nella Lista del Patrimonio Mondiale e di educare le giovani generazioni a prendersi cura del paesaggio che le circonda. Natura e cultura, geologia e paesaggio sono i due binomi intorno ai quali è stato concepito il percorso. Durante la presentazione il presidente della Provincia di Belluno, Roberto Padrin, ha sottolineato che «la sfida che abbiamo davanti, come abitanti delle Dolomiti, è quella non solo di apprezzare e sentirci orgogliosi delle nostre montagne, ma anche di preservarne il fascino per le generazioni future. Un compito», ha detto ancora Padrin, «che deve partire dalla conoscenza e dalla consapevolezza dei luoghi in cui viviamo».

La montagna abitata

La mostra tratta quattro ambiti tematici: il senso del riconoscimento UNESCO, i paesaggi umani che caratterizzano le vallate, la storia della frequentazione delle Dolomiti e le caratteristiche dei nove sistemi che compongono il Bene. «Uno strumento didattico senza confini – dal Brenta alla Dolomiti Friulane, da Sesto alle Vette Feltrine – per raccontare in maniera semplice e divulgativa l’eccezionalità geologica e paesaggistica del Patrimonio Mondiale. L’auspicio è che il periodo di esposizione a Belluno sia solo il punto di partenza per un viaggio itinerante tra le scuole delle vallate dolomitiche» ha commentato la direttrice della Fondazione Dolomiti UNESCO Mara Nemela.

Chiudi

Un'esperienza su misura

Questo sito utilizza cookie tecnici e, previa acquisizione del consenso, cookie analitici e di profilazione, di prima e di terza parte. La chiusura del banner comporta il permanere delle impostazioni e la continuazione della navigazione in assenza di cookie diversi da quelli tecnici. Il tuo consenso all’uso dei cookie diversi da quelli tecnici è opzionale e revocabile in ogni momento tramite la configurazione delle preferenze cookie. Per avere più informazioni su ciascun tipo di cookie che usiamo, puoi leggere la nostra Cookie Policy.

Cookie utilizzati

Segue l’elenco dei cookie utilizzati dal nostro sito web.

Cookie tecnici necessari

I cookie tecnici necessari non possono essere disattivati in quanto senza questi il sito web non sarebbe in grado di funzionare correttamente. Il Sito utilizza cookie di prima parte, di sessione e persistenti, per fornirti i nostri servizi. Questi contribuiscono ad abilitare funzionalità di base quali, ad esempio, la navigazione sulle pagine, la lingua preferita o l’accesso alle aree protette del sito. Il Sito utilizza inoltre cookie analitici di terza parte di Google Analytics per raccogliere informazioni sull’utilizzo del Sito da parte degli utenti (numero di visitatori, pagine visitate, tempo di permanenza sul sito ecc.). Gli indirizzi IP degli utenti sono raccolti e trattati in forma anonima e le impostazioni del servizio non prevedono la condivisione dei dati con Google. Per maggiori dettagli e informazioni è possibile visitare la pagina del fornitore https://support.google.com/analytics/answer/1011397. Puoi disabilitare in ogni caso i cookie di Google Analytics scaricando uno specifico plug-in del browser reperibile qui: https://tools.google.com/dlpage/gaoptout.

Prima parte2

cm_cookie_dolomiti-patrimonio-mondiale-unesco

wp-wpml_current_language

YouTube1

CONSENT

Scopri di più su questo fornitore