Logo_Interreg_GATE
Soci Fondatori

Eventi | DolomitiAMO

invito_dolomitiAMO 10 years
8 agosto 2019

DolomitiAMO

La mostra fotografica per celebrare le Dolomiti
nel decennale del riconoscimento a Patrimonio Mondiale UNESCO

Agordo – Sala Don Tamis
08 – 25 AGOSTO 2019

Le nostre Dolomiti sono uniche e preziose, hanno un valore incomparabile e tutto il mondo le conosce, le ammira e certamente l’iscrizione nella lista del Patrimonio Mondiale UNESCO ha dato loro ulteriore visibilità e portato un incremento di turisti stranieri che ogni anno scelgono le Dolomiti come meta per le proprie vacanze.

Per festeggiare il decennale sono stati organizzati oltre 140 eventi per tutto il 2019 nei territori delle Dolomiti Patrimonio Mondiale. Un sodalizio di fotografi bellunesi partecipa alle celebrazioni proponendo la mostra fotografica “DolomitiAMO” proprio ad Agordo, capoluogo di vallata interamente abbracciato dal Sistema 3 delle Dolomiti UNESCO (Pale di San Martino – Pale di San Lucano – Dolomiti Bellunesi) ed in particolare dal monte Agner, dalla Moiazza, dal gruppo del Civetta, dalle Pale di San Lucano, dai Monti del Sole e via via tutte le altre splendide vette delle 5 province che custodiscono questo bene : Belluno, Trento, Bolzano, Udine e Pordenone.

La mostra “DolomitiAMO” si compone di 133 fotografie di montagna, di fauna e flora, ma anche di cultura e tradizioni delle genti di queste magnifiche vette, ad opera di 27 fotografi che con il loro stile unico e personale contribuiscono a comporre una visione d’insieme per celebrare queste splendide meraviglie naturali, il messaggio che scaturirà da questa esposizione sarà anche l’ ennesimo invito al rispetto e alla tutela di questi luoghi pensando a tutti noi e alle generazioni future.

Espongono 27 fotografi: Adami Ennio, Baratti Maurizio, Bogo Sandro, Bortoluzzi Rosi, Bressan Bruno, Cagnati Ivan, Case Vanni, Colle Adone, Colle Simone, De Pellegrin Erwin, Dell’Antone Stefano, Favero Roberto, Gaiardo Massimo, Ganz Thomas, Geremetta Moreno, Ghizzo Claudio, Nart Paolo, Pasetto Danny, Sacchet Virgilio, Scardanzan Orietta, Sdorovenko Viktoria, Soppelsa Mansueto, Soramaè Roberto, Tasser Marco, Tonet Dario, Vassere Ylenia, Zampieri Luigi.

Il gruppo di fotografi ringrazia di tutto cuore i partner che hanno capito il valore di questa iniziativa sostenendola fin da subito con il loro contributo economico senza il quale non sarebbe stato possibile realizzarla al meglio. Grazie quindi all’UNIONE MONTANA AGORDINA per aver gentilmente messo a disposizione la sala Don Tamis, il comune di Agordo per il sostegno anche attraverso il suo patrocinio all’evento, la Cartolibreria Castaldi, Old Bar di Vignole, Combustibili Rosson di Agordo, Salone Sandra di Caviola, Italian Shoes Agordo e Cencenighe, Baita Gigio Picol di Falcade, Hotel Stella Alpina di Falcade, IDEA Salone di Cencenighe, Giornale e Caffè Dersut Taibon Agordino,rifugio Flora Alpina a Valfredda di Falcade, il Bar Ristorante L’Aivaz di Falcade.

Inoltre un grazie al Cai sez. Agordina, Pro Loco di Agordo, Circolo fotografico Agordino, Radio Più Emittente Agordina, il gruppo Agordino Dove Rinascono Le Dolomiti e alla grafica Iliana Comina che ha saputo interpretare perfettamente la prima bozza proposta creando il logo dell’evento che con il “cuore di pietra” rappresenta la spigolosità delle rocce Dolomitiche e allo stesso tempo l’amore che noi riserviamo loro.

L’inaugurazione si terrà Giovedì 8 Agosto alle 18:30 con la partecipazione di ospiti istituzionali.

I fotografi saranno onorati della presenza di tutta la popolazione, turisti e residenti. Sarà anche l’occasione per incontrarli singolarmente, per chiedere notizie e curiosità sulle immagini esposte o semplicemente per una stretta di mano.

La mostra sarà aperta dall’ 8 agosto (orario inaugurazione) al 25 agosto con i seguenti orari: mattino dalle 10 alle 12 – pomeriggio dalle 18 alle 22

Per tutte le informazioni e aggiornamenti sull’evento vi preghiamo di consultare il sito web:

Circolo fotografico Agordino “Gigia De Nardin”

X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo.
Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto