Founding Members

Events | Paesaggi d’alta quota

zOther dates
1 march 2017

Paesaggi d’alta quota

La progettazione di strutture in alta quota assume i caratteri della sperimentazione in un territorio limite, attivando una dialettica tra l’assetto naturale e l’intervento umano, tra usi consuetudinari degli spazi alpini e nuove pratiche, tra memoria e progetto di cambiamento.

Il ciclo di incontri, organizzato da step – Scuola per il Governo del Territorio e del Paesaggio, intende proporre una riflessione sulla progettazione nei contesti sensibili di alta quota mettendo in luce come il gesto architettonico comporti intenzioni di rappresentazione della montagna e delle sue potenzialità e richieda sensibilità antiche e nuovi sguardi, conservazione dei valori e innovazione dei modi di costruire, uso sapiente delle tecniche e dei materiali tradizionali e nuove tecnologie.

Il primo di tre incontri:

1 marzo 2017 | ore 16.30 Aula Magna STEP in Via Giusti 40, Trento

La costruzione delle terre d’alta quota, in virtù del suo carattere estremo, rappresenta una straordinaria occasione per comprendere gli immaginari e le modalità di concettualizzazione delle relazioni tra uomo e natura attraverso la mediazione della tecnica. Nel confronto con l’alta montagna e con il limite delle possibilità costruttive e trasformative dell’ambiente, il progettista accetta una entusiasmante sfida attraverso la quale confrontarsi con il patrimonio esistente e l’introduzione di nuovi linguaggi. Antonio De Rossi e Annibale Salsa, dialogano sulle sfide poste dal costruire in alta montagna, ponendo a confronto la prospettiva dell’architetto con lo sguardo dell’antropologo.>

Programma

Introduce e modera Bruno Zanon

Bruno Zanon, insegna Tecnica e Pianificazione Urbanistica presso l’Università degli Studi di Trento, è Presidente del Comitato Scientifico di step-Scuola per il governo del territorio e del paesaggio. 

Antonio De Rossi, architetto, è professore ordinario di Progettazione architettonica e urbana, e direttore del centro di ricerca Istituto di Architettura montana, presso il Politecnico di Torino. Nel 2014 ha vinto il Premio Rigoni Stern e il Premio Acqui Storia con il volume “La costruzione delle Alpi. Immagini e scenari del pittoresco alpino (1773-1914)”. 

Annibale Salsa, già Presidente del Club Alpino Italiano dal 2004 al 2010, ha insegnato antropologia filosofica e antropologia culturale presso l’Università di Genova. È componente del Comitato Scientifico di step-Scuola per il governo del territorio e del paesaggio e del Comitato Scientifico della Fondazione Dolomiti UNESCO.

La partecipazione è gratuita previa iscrizione obbligatoria fino ad esaurimento posti. Il posto sarà riservato a tutti gli iscritti fino all’orario di inizio dell’incontro.

Crediti formativi professionali

INGEGNERI 3CFP

ARCHITETTI 3CFP

AGRONOMI 0.375 CFP

X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo.
Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto