Gründungsmitglieder

Geschehen | Pelmo d’Oro 2021

Termin der Stiftung
24 juli 2021

La cerimonia di consegna della 23esima edizione del Pelmo d’Oro, lo storico Premio curato dalla Provincia di Belluno in collaborazione con CAI e Fondazione Dolomiti UNESCO, è in programma sabato 24 luglio a Cesiomaggiore alle ore 10.30 nella Sala Polifunzionale in località Pradenich.

I premiati della 23esima edizione del Pelmo d’Oro sono: l’altoatesino Christoph Hainz per l’alpinismo in attività, l’agordino Eugenio Bien per la carriera alpinistica, il bellunese Giuliano Dal Mas per la cultura alpina, il Premio Speciale Dolomiti UNESCO è assegnato alla Sezione CAI di Mestre per la gestione del rifugio Galassi, il Premio Speciale della Provincia di Belluno va a Giuseppe Tabacco, fondatore e titolare delle Edizioni Tabacco e il premio ‚Giuliano De Marchi‘ andrà al carpigiano Dante Colli.

Pelmo d’Oro

La Provincia di Belluno ha istituto il “Pelmo d’Oro” allo scopo di  riconoscere e premiare dei particolari meriti acquisiti da persone fisiche, enti pubblici e privati da associazioni e sodalizi nell’ambito dell’alpinismo e della solidarietà alpina, della tutela e valorizzazione dell’ambiente e delle risorse montane, della conoscenza e promozione della cultura, della storia, e delle tradizioni delle comunità delle Dolomiti Bellunesi. E’ aperto, quindi, a tutte le espressioni di approccio e confronto con la montagna, in particolare a tutte le forme e ai modi di divulgazione dei valori di un patrimonio unico al mondo quali sono le Dolomiti Bellunesi.

Il Premio Speciale Dolomiti UNESCO

Il Premio Speciale Dolomiti UNESCO è assegnato a persone fisiche, anche non più in vita, associazioni, enti pubblici e privati, su tematiche specifiche, come veicolo di divulgazione del riconoscimento UNESCO per promozione culturale, turistica, importanza geologica, paesaggistica, naturalistica e di qualità ambientale del territorio dolomitico. Nel 2017 è stato assegnato a Sergio Reolon, nel 2018 a Oscar De Pellegrin e nel 2019 a Massimiliano Ossini. Nel 2020 la cerimonia non ha avuto luogo a causa dell’emergenza pandemica.

Ph. Cicutin

A02_MarchioFCC_RGBQuesta attività è inserita nel progetto “Valorizzazione del territorio attraverso azioni di gestione e comunicazione integrata del WHS Dolomiti UNESCO”, realizzato con il contributo del Fondo Comuni confinanti.

X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo.
Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto