Founding Members

Events | #PROUDTOSHARE

Education
9 may 2022

#PROUDTOSHARE WEEK:
OUTDOOR EXPERIENCE SUSTAINABILITY

Riserva di Biosfera Alpi Ledrensi e Judicaria

Incastonato tra il Lago di Garda e le Dolomiti di Brenta, il territorio delle Alpi Ledrensi e Judicaria nel 2015 è stato riconosciuto Riserva di Biosfera dall’UNESCO nell’ambito del Programma Man and the Biosphere (MAB), non solo in virtù della straordinaria biodiversità e dell’incredibile ricchezza storico-culturale che caratterizzano questo territorio, ma anche per l’equilibrio tra uomo e natura, creatosi nel corso dei secoli e che permane tuttora (scopri di più qui).

La Riserva di Biosfera Alpi Ledrensi e Judicaria organizza dal 9 al 14 maggio 2022 la prima edizione della #proudtoshare week, dedicata al tema “Outdoor, Experience and Sustainability”, durante la quale si intendono approfondire le caratteristiche che devono avere l’organizzazione e gestione delle discipline outdoor in ambito naturalistico affinché esse siano ambientalmente compatibili e socialmente ed economicamente positive per le comunità locali. Per l’importanza dei temi trattati la #proudtoshare week ha ottenuto il patrocinio della Provincia Autonoma di Trento, della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO e del Comitato Tecnico Nazionale MAB UNESCO.

La #proudtoshare week si sviluppa in un calendario di eventi in presenza ed on-line in grado di coinvolgere e rivolgersi sia alla comunità locale, sia ai referenti della rete nazionale e internazionale MAB UNESCO, affrontando quattro tematiche principali:

1. L’impatto del cambiamento climatico sulle attività outdoor in natura:
strategie di adattamento e mitigazione

Il turismo connesso alla pratica delle discipline sportive outdoor (trekking, bike, sci, arrampicata, kayak, …) rappresenta per molte Riserve della Biosfera una componente importante dello sviluppo socioeconomico delle proprie comunità. Tale ambito economico è particolarmente sensibile agli effetti, sempre più evidenti e devastanti, dei cambiamenti climatici sia in termini di “salute” degli ambienti naturali sia in termini di sicurezza della loro frequentazione in conseguenza alle manifestazioni più estreme. Per questo la #proudtoshare week vuole animare un dibattito sull’esigenza di rendere resiliente ai cambiamenti climatici la pratica delle discipline outdoor e mettere a confronto progetti ed iniziative delle Riserve della Biosfera finalizzati a riprogrammare, fino a riconvertire, le attività turistiche outdoor anche al fine di ridurre il loro impatto in termini di emissioni climalteranti.

2. Accessibilità e inclusività: l’esperienza della natura per tutti

Garantire a tutti l’accesso agli spazi verdi è parte integrante dell’obiettivo 11 degli SDGs per tanto le Riserve della Biosfera devono essere impegnate a concretizzarlo nei loro territori. La #proudtoshare week intende mettere in evidenza come perseguire concretamente l’inclusività delle esperienze turistiche outdoor possa rappresentare, oltre al perseguimento di un diritto, un’importante occasione di sviluppo socio-economico sostenibile, dimostrando quanto siano remunerativi, socialmente ed economicamente, gli investimenti per rendere un territorio attrattivo in termini di accessibilità della fruizione delle aree di maggior pregio naturalistico. Saranno presentati progetti della Riserve della Biosfera che illustreranno come “essere inclusivi” necessiti non solo progettazione di interventi specifici e competenze tecniche, ma anche di un processo culturale capace di coinvolgere un’intera comunità, affinché gli stakeholder locali sappiano superare il concetto di “rispetto normativo”, abbattendo così, concretamente, tutte le barriere e diventando realmente accoglienti a 360°.

3. Discipline outdoor:
tramiti per scoprire la cultura materiale e immateriale del territorio

Le discipline sportive outdoor (trekking, bike, sci, arrampicata, kayak, ….) rappresentano un potente ed efficace strumento per far conoscere e fruire non solo i valori naturalistici, ma anche quelli storici e culturali di un territorio. Perché ciò avvenga, le discipline sportive outdoor devono superare l’approccio puramente prestazionale (più alto, più veloce, più lungo), ma diventare il mezzo migliore per vivere un’esperienza immersiva e olistica. Nell’ambito della #proudtoshare week si intende comprendere come favorire questa evoluzione culturale della mission stessa delle discipline outdoor, presentando progetti ed iniziative di Riserve della Biosfera finalizzati a metterle in connessione con la scoperta di gusti e sapori, con la visita di siti archeologici, beni architettonici e luoghi spirituali, con la conoscenza della tradizione culturale immateriale delle comunità locali. L’obiettivo è quindi fare attività sportiva in natura, acquisendo contemporaneamente la conoscenza del territorio dove lo si sta praticando e delle comunità che lo vivono.

4. Capacità di carico turistico:
gestire le esigenze di fruizione del territorio,
garantendo la conservazione degli habitat

Le Riserve della Biosfera sono laboratori di sviluppo sostenibile dove sperimentare nuovi modelli che garantiscono un uso responsabile delle risorse da parte delle comunità locali, al fine di promuoverne la crescita economico-sociale nel pieno rispetto della conservazione dell’ambiente in cui vive. Applicando tale principio al turismo ed in particolare a quello basato sulle discipline sportive outdoor (trekking, bike, sci, arrampicata, kayak, ….), la #proudtoshare week intende stimolare un confronto sulla capacità di un territorio di “sostenere” lo sviluppo turistico, senza che ciò comprometta gli ecosistemi naturali e la qualità della vita della comunità residente. Nell’ambito di questa tematica cercheremo di capire come le Riserve delle Biosfera di tutto il mondo hanno sostenuto studi e sperimentato progetti per quantificare la capacità di carico turistico, per ricercare l’equilibrio fra differenti esigenze di utilizzo del territorio e per gestire e orientare i flussi di visitatori in modo da ridurne il più possibile gli impatti ambientali.

Per maggiori informazioni scopri di più qui

Close

A tailored experience

This website uses technical cookies and, subject to prior consent, first- and third-party analytical and profiling cookies. If you close the banner, the settings remain in place and you continue browsing in the absence of cookies other than technical ones. Your consent to the use of cookies other than technical ones is optional and can be withdrawn at any time by setting your cookie preferences. For more information on each type of cookie we use, you can read our Cookie Policy.

Cookies used

Please find below the list of cookies used by our website.

Necessary technical cookies

The necessary technical cookies cannot be deactivated, as the website would not be able to function properly without them. The Site uses first-party, session and persistent cookies to provide you with our services. These help enable basic functionality such as page navigation, language preference and access to secure areas of the site. The Site also uses third-party analytical cookies from Google Analytics to collect information on the use of the Site by users (number of visitors, pages visited, time spent on the site, etc.). Users' IP addresses are collected and processed anonymously, and the service settings do not provide for data sharing with Google. For more details and information, please visit the vendor's page at https://support.google.com/analytics/answer/1011397. However, you can disable Google Analytics cookies by downloading a specific browser plug-in available here: https://tools.google.com/dlpage/gaoptout.

First Party2

cm_cookie_dolomiti-patrimonio-mondiale-unesco

wp-wpml_current_language

YouTube1

CONSENT

Find out more about this supplier

Google3

_gat_

_gid

_ga

Find out more about this supplier