Soci Fondatori

Eventi | #SOSerrai a Dolomiti Show

Patrocinio
6 ottobre 2019

L’associazione MicroArt insieme ai rifugi, ai Club Alpini, alla Fondazione Dolomiti UNESCO e a tutti gli appassionati di montagna per una raccolta fondi a sostegno del ripristino dei sentieri.

Si chiude dal palcoscenico di Dolomiti Show, domenica 6 ottobre a Longarone Fiere, la campagna di raccolta fondi a favore del ripristino dei sentieri andati distrutti a seguito della tempesta Vaia di fine ottobre 2018.

I forti venti della tempesta Vaia del 29 Ottobre 2018 hanno lasciato il segno: interi paesaggi modificati, foreste abbattute, torrenti in piena, danni alle case e alle infrastrutture. Se i rifugi sono stati tutto sommato risparmiati, la rete dei sentieri invece è stata fortemente colpita e gran parte di questi sono ora impraticabili. L’associaizone MicroArt ha avviato la campagna di raccolta fondi ‘Puliamo i sentieri’ con lo scopo di aiutare le sezioni locali di CAI e SAT a ripristinare i sentieri colpiti, riaprire le vie e restituire la possibilità agli amanti della montagna di far visita a queste zone.

Anche la Fondazione Dolomiti UNESCO è fra gli enti patrocinatori del progetto promosso da MicroArt, nonché beneficiaria di parte del ricavato che andrà a sostenere la campagna di raccolta fondi a favore del ripristino dei Serrai di Sottoguda #SOSerrai

‘Puliamo i sentieri: come funziona

Grazie all’adesione di 40 rifugi alpini che hanno ospitato le cassettine di raccolta fondi, gli escursionisti nel corso dell’estate 2019 hanno potuto – a fornte di una piccola donazione – sostenere la pulizia dei sentieri. Con la donazione hanno ricevuto in dono il prezioso simbolo della campagna ‘Puliamo i sentieri’: un ciondolo realizzato con il legno degli alberi caduti, abbellito con le micro-fotografie di rocce dolomitiche.

E’ un oggetto prezioso realizzato dai volontari di MicroArt, che hanno personalmente fatto legna, tagliato forato e confezionato ogni dischetto. I ciondoli ancora profumano, sono fatti con legname fresco quello degli schianti che non ha avuto il tempo di stagionare ed è stato raccolto nei luoghi della devastazione.

Le meravigliose immagini che lo arricchiscono, sono state scattate al microscopio ottico polarizzatore dal docente dell’Università di Padova Bernardo Cesare attivo da anni come fotografo artistico di rocce e già protagonista di esposizioni artistico-scientifiche nazionali e internazionali e stampate sul legno dallo studio grafico Mase Press Srl che ne ha la proprietà e le ha rese disponibili all’associazione MicroArt per il progetto e per la diffusione del loro contenuto culturale.

MicroArt per #SOSerrai

Nello specifico hanno aderito al progetto “Clean up the trail per #SOSerrai” il rifugio Citttà di Fiume, il rifugio Treviso Canali e il rifugio Falier. Ai loro gestori va il nostro più grande ringraziamento.

Chiudi

Un'esperienza su misura

Questo sito utilizza cookie tecnici e, previa acquisizione del consenso, cookie analitici e di profilazione, di prima e di terza parte. La chiusura del banner comporta il permanere delle impostazioni e la continuazione della navigazione in assenza di cookie diversi da quelli tecnici. Il tuo consenso all’uso dei cookie diversi da quelli tecnici è opzionale e revocabile in ogni momento tramite la configurazione delle preferenze cookie. Per avere più informazioni su ciascun tipo di cookie che usiamo, puoi leggere la nostra Cookie Policy.

Cookie utilizzati

Segue l’elenco dei cookie utilizzati dal nostro sito web.

Cookie tecnici necessari

I cookie tecnici necessari non possono essere disattivati in quanto senza questi il sito web non sarebbe in grado di funzionare correttamente. Il Sito utilizza cookie di prima parte, di sessione e persistenti, per fornirti i nostri servizi. Questi contribuiscono ad abilitare funzionalità di base quali, ad esempio, la navigazione sulle pagine, la lingua preferita o l’accesso alle aree protette del sito. Il Sito utilizza inoltre cookie analitici di terza parte di Google Analytics per raccogliere informazioni sull’utilizzo del Sito da parte degli utenti (numero di visitatori, pagine visitate, tempo di permanenza sul sito ecc.). Gli indirizzi IP degli utenti sono raccolti e trattati in forma anonima e le impostazioni del servizio non prevedono la condivisione dei dati con Google. Per maggiori dettagli e informazioni è possibile visitare la pagina del fornitore https://support.google.com/analytics/answer/1011397. Puoi disabilitare in ogni caso i cookie di Google Analytics scaricando uno specifico plug-in del browser reperibile qui: https://tools.google.com/dlpage/gaoptout.

Prima parte2

cm_cookie_dolomiti-patrimonio-mondiale-unesco

wp-wpml_current_language

YouTube1

CONSENT

Scopri di più su questo fornitore

Google3

_gat_

_gid

_ga

Scopri di più su questo fornitore