Soci Fondatori

News | Online i video che raccontano “L’Altra Montagna”

l'altra-montagna World Heritage
26 Novembre 2020

Sono disponibili al pubblico i video realizzati dall’Associazione ISOIPSE in collaborazione con Cosenude Media Projects SRLS,  per il progetto “L’Altra Montagna”, nato dalla convenzione tra l’Università di Udine e la Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, nell’ambito delle Reti Funzionali della Fondazione Dolomiti UNESCO. Il lavoro è stato realizzato al termine di un percorso di narrazione partecipata con due comunità del Sistema 4 – Dolomiti Friulane e d’Oltre Piave, ovvero Forni di Sopra e la Val Còlvera.

Equilibri e silenzi

Al centro della narrazione audiovisiva, che supporterà la promozione di questi due territori, gli equilibri tra uomo e ambiente, sempre precari ma ancora stabili nel territorio delle Dolomiti Friulane. Per definire le caratteristiche più significative di Forni di Sopra e della Val Còlvera si è deciso di puntare sulla riscoperta dell’altra faccia della montagna, lontana dai clichés comunicativi e sul silenzio che avvolge queste vallate e che consente di ascoltare più attentamente se stessi. I video sono stati resi pubblici solo dopo la condivisione con la popolazione dei territori coinvolti nel percorso.

Un percorso per il territorio, con il territorio

L’Altra Montagna è infatti un progetto che ha messo al centro gli abitanti dei territori coinvolti, grazie a diversi incontri durante i quali sono state messa a fuoco le peculiarità e le unicità dei rispettivi paesi. Un esempio dunque, di come si realizza un progetto concreto di comunicazione che parta dalla presa di coscienza, da parte degli abitanti del territorio, dei valori paesaggistici, geologici, culturali e sociali che caratterizzano le “loro” Dolomiti. Il gruppo di lavoro dell’Università di Udine è composto dal prof. Francesco Marangon del Dipartimento di Scienze Economiche e Statistiche; il prof. Andrea Guaran del Dipartimento Lingue e Letterature, Comunicazione, Formazione e Società e il prof. Mauro Pascolini, dello stesso Dipartimento, in qualità di responsabile della Convenzione e anche in quanto componente del Comitato scientifico della Fondazione Dolomiti UNESCO. L’Associazione – Impresa Sociale “ISOIPSE Sinergie. Strategie. Territorio” ha messo in campo le forze e la creatività di Alice Cason, Chiara Zanetti, Valentina De Marchi, Alessandro De Bon e si è avvalso della collaborazione di Cosenude Media Projects SRLS.


X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo.
Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto