Soci Fondatori

News | Premio del Paesaggio: candidature entro il 15 dicembre

paesaggio-dolomiti_ph.LorenzoBarbante Ricerca e Formazione
29 Novembre 2022

Il «Premio del paesaggio» del Consiglio d’Europa non mira tanto a scegliere il contesto paesaggistico più spettacolare, quanto a selezionare i processi messi in campo dalle comunità per stabilire un rapporto equilibrato con l’ambiente e per vivere meglio il proprio territorio. La segreteria organizzativa per l’Italia è stata individuata nel Dipartimento di Scienze Storiche, Geografiche e dell’Antichità (DiSSGeA) dell’Università degli studi di Padova (premiopaesaggio@cultura.gov.it), referenti la prof.ssa Benedetta Castiglioni e la dott.ssa Sabrina Meneghello.

Le candidature

Le candidature possono essere presentate da Amministrazioni pubbliche locali e regionali e da soggetti del terzo settore, sia singolarmente che in forma di raggruppamenti o consorzi. Verranno presi in considerazione progetti di valorizzazione del paesaggio attraverso operazioni di salvaguardia, gestione o pianificazione, che evidenzino strategie condivise con le popolazioni locali, che siano stati realizzati, anche solo in parte, da almeno tre anni e che rispondano ai quattro criteri individuati dal Consiglio d’Europa: sostenibilità, esemplarità, partecipazione pubblica, sensibilizzazione.

Premio nazionale ed europeo

La selezione italiana culminerà con il Premio Nazionale che verrà assegnato il 14 marzo 2023 in occasione della Giornata Nazionale del Paesaggio; il progetto vincitore sarà il candidato italiano al Premio del Consiglio d’Europa, ma menzioni e riconoscimenti verranno attribuiti anche ad altri progetti che abbiano promosso, attraverso politiche sostenibili di sviluppo economico ed etico, l’integrazione delle popolazioni locali con il territorio circostante.

Il corso di Laurea in Scienze per il Paesaggio

L’importanza del tema ha indotto due anni fa l’Università di Padova a istituire un corso di laurea in Scienze per il Paesaggio. I laureati che concludono il percorso acquisiscono competenze che sono spendibili in enti pubblici, privati o nel mondo del privato sociale, ad esempio per supportare processi di tutela, pianificazione e gestione del paesaggio, per lavorare alla sua valorizzazione e promozione e inoltre per operare sul piano culturale, ad esempio nei processi di cittadinanza attiva, favorendo comunicazione, educazione e partecipazione.

Ph. Lorenzo Barbante

Chiudi

Un'esperienza su misura

Questo sito utilizza cookie tecnici e, previa acquisizione del consenso, cookie analitici e di profilazione, di prima e di terza parte. La chiusura del banner comporta il permanere delle impostazioni e la continuazione della navigazione in assenza di cookie diversi da quelli tecnici. Il tuo consenso all’uso dei cookie diversi da quelli tecnici è opzionale e revocabile in ogni momento tramite la configurazione delle preferenze cookie. Per avere più informazioni su ciascun tipo di cookie che usiamo, puoi leggere la nostra Cookie Policy.

Cookie utilizzati

Segue l’elenco dei cookie utilizzati dal nostro sito web.

Cookie tecnici necessari

I cookie tecnici necessari non possono essere disattivati in quanto senza questi il sito web non sarebbe in grado di funzionare correttamente. Il Sito utilizza cookie di prima parte, di sessione e persistenti, per fornirti i nostri servizi. Questi contribuiscono ad abilitare funzionalità di base quali, ad esempio, la navigazione sulle pagine, la lingua preferita o l’accesso alle aree protette del sito. Il Sito utilizza inoltre cookie analitici di terza parte di Google Analytics per raccogliere informazioni sull’utilizzo del Sito da parte degli utenti (numero di visitatori, pagine visitate, tempo di permanenza sul sito ecc.). Gli indirizzi IP degli utenti sono raccolti e trattati in forma anonima e le impostazioni del servizio non prevedono la condivisione dei dati con Google. Per maggiori dettagli e informazioni è possibile visitare la pagina del fornitore https://support.google.com/analytics/answer/1011397. Puoi disabilitare in ogni caso i cookie di Google Analytics scaricando uno specifico plug-in del browser reperibile qui: https://tools.google.com/dlpage/gaoptout.

Prima parte2

cm_cookie_dolomiti-patrimonio-mondiale-unesco

wp-wpml_current_language

YouTube1

CONSENT

Scopri di più su questo fornitore