Soci Fondatori

News | Siti UNESCO al lavoro per “autovalutarsi”

puez-dolomiti-unesco-georg-tappeiner World Heritage
24 Febbraio 2021

La Fondazione Dolomiti UNESCO continua a collaborare con IUCN per la definizione di strumenti di autovalutazione dei Siti UNESCO di tutto il mondo. Nell’intervista il punto della situazione, dopo l’ultima sessione di lavoro a cui hanno preso parte il direttore Marcella Morandini, i funzionari delle Regioni e Province che compongono la Fondazione, i consulenti scientifici e una rappresentanza del Comitato Scientifico.

Un modello per capire dove stiamo andando

IUCN, l’Unione Mondiale per la Conservazione della Natura, è l’organo consultivo di UNESCO per i Beni naturali iscritti nella Lista del Patrimonio Mondiale. Le Dolomiti sono state scelte come uno dei sette Siti al mondo, due soltanto in Europa, con cui confrontarsi per migliorare gli strumenti di autovalutazione di tutti i Patrimoni iscritti nell’elenco dell’UNESCO. Lo scopo di questi strumenti è consentire a chi gestisce un Sito UNESCO di essere certo di operare nella giusta direzione della conservazione attiva dei valori che ne hanno determinato l’iscrizione dell’elenco del Patrimonio Mondiale.

Di seguito una breve video intervista agli esperti IUCN che ci hanno accompagnato in questo percorso: Leticia Leitaõ e Carlo Ossola.

Ph. Georg Tappeiner

X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo.
Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto